12Gennaio
Milano

 

Novità sullo sportello per il testamento biologico

 

Novità sullo sportello per il testamento biologico


Care sorelle, cari fratelli,


come tutti sapete a dicembre è stata approvata dal Senato la legge sul testamento biologico. E' il caso di rallegrarsi perché attendevamo da anni questo provvedimento. Certamente però molti di voi si staranno chiedendo cosa ne sarà del nostro sportello: proseguirà la raccolta di direttive anticipate di trattamento sanitario (DAT)? E cosa accadrà di quelle già depositate e conservate nella cassaforte della chiesa?
Ecco qualche informazione a riguardo: la raccolta di DAT verrà sospesa e non proseguirà. Quindi nelle date già stabilite in precedenza, a partire dal 14 gennaio, NON verranno raccolti i testamenti biologici. Ora abbiamo una legge che definisce con chiarezza come depositare le nostre volontà, e queste sono le indicazioni che andranno seguite da ora in poi, non avrebbe quindi alcun valore raccogliere i biotestamenti con delle modalità non idonee. Chi desidera depositare il proprio biotestamento ora, dunque, dovrà pazientare ancora un poco affinché i comuni si attivino.
Per tutti coloro che in questi anni hanno già depositato le loro volontà, prima che venisse promulgata la legge, riteniamo, secondo le disposizioni indicate, che presumibilmente tali volontà siano ancora valide. Ci resta da chiarire se esse dovranno essere conservate presso di noi o se andranno ritirate e consegnate negli sportelli comunali che verranno attivati a questo proposito. Su questo specifico argomento e sulla questione generale della validità di direttive espresse precedentemente la legge, stiamo facendo un approfondimento e vi daremo ulteriori informazioni appena possibile.
Vi daremo quindi al più presto altre notizie, ma se avete delle domande vi chiediamo di fare riferimento a questo indirizzo mail ( chiesavaldese.milano@gmail.com ) per porle

Un caro saluto,


Monica Fabbri 
Presidente del concistoro